mercoledì 22 febbraio 2012

IGIENE o OSSESSIONE?

ogni mattina andando al lavoro ascolto la radio e  in questi giorni sento diversi spot pubblicitari in cui si sottolinea l'uso di detersivi superdisinfettanti, l'igiene massima per i bambini, la pulizia a tutti i costi...
Mi chiedo se chi ascolta sa quanto invece sia importante che i bambini si sporchino, che vengano a contatto con batteri e virus così da poter sviluppare un buon sistema immunitario, forte e diversificato che li aiuti a combattere le malattie e a non sviluppare allergie. Con Pietro ho smesso di disinfettare ciuccio e biberon a 4-5  mesi, non divento matta se non si lava le mani ogni 5 minuti e nemmeno se si mette le mani un po' sporche in bocca, non ho mai disinfettato nessuno dei suoi giochi a meno che non finissero nel water o  a contatto di qualcosa davvero pericoloso...il risultato è che all'età di 3 anni ho visto la pediatra pochissime volte (tre forse oltre alle visite di routine) e avrà perso 10 giorni di asilo in due anni. In farmacia vengono sempre più spesso persone (mamme e non solo) che hanno un sacco di problemi dovuti alla troppa igiene, micosi, infezioni intime, dermatiti e quando suggerisci una riduzione del numero di docce , di shampoo, di lavaggi vari ti guardano come fossi impazzita...ma noi siamo fatti per difenderci da soli, il nostro corpo lo può fare... possiamo dargli una mano ma non dobbiamo esagerare altrimenti non sarà più in grado di farlo da solo

1 commento:

  1. Io e Fed siamo strenui assertori della teoria "l'omm ha da puzzà!"

    RispondiElimina